A sinistra, Dario Romano, al centro, Giovanni Margiotta e a destra una vista sul ponte del Vallone danneggiato dall'alluvione

Ponte tra Vallone e Cannella chiuso dall’alluvione: i residenti non possono aspettare

L’alluvione del 15 settembre ha provocato molti danni anche alla viabilità della nostra città. Mentre però la viabilità del centro storico è spesso menzionata nel dibattito politico, a causa dell’inagibilità di ponte Garibaldi che condiziona fortemente le attività economiche del centro, quella delle frazioni è stata completamente dimenticata.” Così il Segretario del Circolo Pd Senigallia 3 Giovanni Margiotta e il Capogruppo Comunale del Partito Democratico Dario Romano intervengono sulla chiusura del ponte tra Vallone e Cannella.

Inaccettabile che, dopo 4 mesi, il ponte sia ancora chiuso

“Sono passati infatti quasi quattro mesi e il ponte del Vallone tra strada della Chiusa e località Molino Marazzana è ancora chiuso. È inaccettabile che un viadotto di tale importanza, in quanto collega due popolose frazioni come Vallone e Cannella e due strade principali come l’Arceviese e la Corinaldese, sia ancora interdetto al traffico.
Il ponte era stato transennato all’indomani dell’alluvione per motivi di sicurezza a causa del crollo parziale delle rampe di accesso. Tuttavia, a differenza di ponte Garibaldi, sembrerebbe che quello del Vallone non abbia subito danni strutturali significativi.
Ciò significa che basterebbe veramente poco, sia in termini economici sia temporali, per ripristinare la viabilità di un ponte fondamentale per le frazioni adiacenti. La sua chiusura, infatti, costringe gli abitanti della Cannella a fare un lungo giro per portare i figli alle scuole materna e primaria a Vallone oppure anche per le piccole spese di necessità quotidiana quali panificio, generi alimentari, eccetera.”

L’amministrazione scarica la responsabilità su Anas

Ho già sollecitato interventi nell’ultimo Consiglio Comunale ricevendo come risposta che quel tratto è di competenza Anas. Inoltre, ho effettuato un accesso agli atti per capire effettivamente quale sia la portata dei danni e la competenza reale su questo ponte” – aggiunge il Capogruppo Pd Dario Romano.

“Riteniamo, a prescindere, – conclude Margiotta – che l’Amministrazione debba farsi carico immediatamente di questa situazione per porre un rimedio al più presto, i residenti della zona non possono più aspettare. Basta con le asfaltature inutili e le inaugurazioni, si utilizzino risorse comunali per ripristinare il Ponte: le frazioni di Vallone e Cannella sono stanche.”

Giovanni Margiotta
Segretario Circolo Pd Senigallia 3
Dario Romano
Capogruppo PD in consiglio comunale


Pubblicato

in

,

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tesseramento ↗

Vuoi avere subito la tessera cartacea? Allora scrivici per raggiungerci in sede. Altrimenti puoi tesserarti online.

Contribuisci ↗

Il modo migliore per contribuire è partecipare. Ma puoi farlo anche con un contributo in denaro, grazie!

Giovani Democratici ↗

I Giovani Democratici di Ancona pubblicano il mensile gratuito la Voce Democratica. Puoi leggerla qui.

Il logo del Partito Democratico con sotto la scritta Senigallia su fondo rosso

Partito Democratico di Senigallia
Sede legale: Via Arsilli, 94 – 60019, Senigallia, Italia – Codice Fiscale 92022170424
info@pdsenigallia.itpdsenigallia.itinformativa sulla privacy