Fratelli d’Italia vuole incentivare il gioco d’azzardo a Senigallia, ampliando le fasce orarie di funzionamento degli apparecchi per giocare

In questi tre anni, oramai, abbiamo assistito a gaffes di ogni tipo, dichiarazioni improvvide, errori marchiani in consiglio comunale e post sui social di dubbio gusto.

Non eravamo però mai arrivati al punto dove FdI, per bocca del consigliere delegato al cerimoniale Liverani, depositava una delibera di consiglio per modificare il regolamento comunale per la prevenzione e il contrasto al gioco d’azzardo. Un regolamento che anni fa (2018) fu modificato proprio per normare e gestire gli orari di funzionamento degli apparecchi e dei congegni con vincita in denaro. Ci furono un grande dibattito e una grande partecipazione nella modifica del regolamento, che vide anche il contributo dell’Associazione Zero Slot.

Per Liverani il gioco d’azzardo è un fattore competitivo

Ora, con un colpo di mano, il consigliere al cerimoniale Liverani vuole aumentare le fasce orarie di funzionamento di questi apparecchi da 12 a 16 ore. La giustificazione? Si fa così anche altrove, citando altre località marchigiane. Invece di rivendicare l’essere uno dei Comuni più attivi, nelle Marche, nel contrasto alla ludopatia, si fa l’esatto opposto incentivando di fatto il gioco d’azzardo, che potrà essere giocato in fasce orarie più ampie, sin dalla mattina. La legge regionale, comunque, riferisce che in merito alla questione i Comuni possono “disporre […] fasce orarie giornaliere fino ad un massimo di dodici ore, anche in forma articolata”.

Il gioco d’azzardo va disincentivato

Prima questa fascia era compresa tra le 13 e le 01.00, con la modifica proposta si arriverà a un orario compreso tra le 10 e le 02.00, sempre con 12 ore massime di funzionamento. A noi non interessa ciò che fanno altrove, a noi interessa la nostra città, il regolamento è comunale. Noi abbiamo il dovere di proteggere il più possibile i cittadini dalla dipendenza dal gioco d’azzardo e non incentivarla, come invece il consigliere al cerimoniale Liverani, di Fratelli d’Italia, sta facendo. Questa proposta è irricevibile e daremo battaglia per far sì che non venga approvata dal consiglio comunale. Confidiamo che gli altri gruppi consiliari di maggioranza siano con noi in questa battaglia, di cui francamente non capiamo davvero il senso e la priorità politica.

Dario Romano
Capogruppo PD in consiglio comunale


Pubblicato

in

,

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tesseramento ↗

Vuoi avere subito la tessera cartacea? Allora scrivici per raggiungerci in sede. Altrimenti puoi tesserarti online.

Contribuisci ↗

Il modo migliore per contribuire è partecipare. Ma puoi farlo anche con un contributo in denaro, grazie!

Giovani Democratici ↗

I Giovani Democratici di Ancona pubblicano il mensile gratuito la Voce Democratica. Puoi leggerla qui.

Il logo del Partito Democratico con sotto la scritta Senigallia su fondo rosso

Partito Democratico di Senigallia
Sede legale: Via Arsilli, 94 – 60019, Senigallia, Italia – Codice Fiscale 92022170424
info@pdsenigallia.itpdsenigallia.itinformativa sulla privacy