Si intravedono le parti rotte del ponte con le transenne e i teli di sicurezza

Rischio idrogeologico: serve una visione d’insieme, dalla valle alla foce

Un anno fa la nostra città e tutta la vallata del Misa e Nevola si svegliavano devastate dalla tragica alluvione. Il primo pensiero non può che andare a coloro che in quella notte hanno perso la vita e ai loro cari.
365 giorni dopo, con famiglie che contano decine di migliaia di danni, cittadini che non hanno potuto far rientro nelle proprie case, altri che hanno scelto di trasferirsi, altri ancora che vivono nella paura ogni volta che piove.

Il nostro impegno è orientato a far sì che ciò non accada più. Lo faremo mantenendo alta l’attenzione sulle tante criticità che ancora sono presenti sul nostro territorio, da quelle più visibili, come i ponti chiusi, a quelle meno visibili ma che continuano a provocare disagi nei cittadini.

Continuiamo a tenere alta l’attenzione

In questa situazione è fondamentale collaborare sia a livello comunale, e lo abbiamo fatto presentando numerose proposte in consiglio comunale, sia a livello di vallata, perché il tema del rischio idrogeologico si risolve soltanto con una visione d’insieme che guardi tutto il percorso del Misa e del Nevola. Per questo motivo oggi pomeriggio insieme agli altri circoli Pd Misa-Nevola e alla lista Diritti al Futuro faremo un sopralluogo nelle aree interne completamente abbandonate e la cui situazione è rimasta congelata al 15 settembre scorso. Faremo poi il punto in un secondo incontro per tracciare un bilancio, di cui daremo comunicazione.

Necessario un sistema di allertamento adeguato

Dopo questi mesi di pausa estiva, non possiamo permettere che i cittadini tornino a vivere in questo stato di costante ansia e paura ogni volta che piove. Sono necessari degli interventi strutturali affinché vi sia un’effettiva e concreta mitigazione del rischio, come è altrettanto necessario un sistema di allertamento adeguato, cosa che ancora non abbiamo.

Ribadiamo, quindi, il nostro impegno affinché il nostro territorio e i cittadini possano tornare a vivere con serenità nel presente e con speranza per il futuro, allontanando l’ansia e la paura che riemergono ad ogni allerta meteo.

Iniziativa A un anno dall’alluvione, qual è la situazione?


Pubblicato

in

,

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tesseramento ↗

Vuoi avere subito la tessera cartacea? Allora scrivici per raggiungerci in sede. Altrimenti puoi tesserarti online.

Contribuisci ↗

Il modo migliore per contribuire è partecipare. Ma puoi farlo anche con un contributo in denaro, grazie!

Giovani Democratici ↗

I Giovani Democratici di Ancona pubblicano il mensile gratuito la Voce Democratica. Puoi leggerla qui.

Il logo del Partito Democratico con sotto la scritta Senigallia su fondo rosso

Partito Democratico di Senigallia
Sede legale: Via Arsilli, 94 – 60019, Senigallia, Italia – Codice Fiscale 92022170424
info@pdsenigallia.itpdsenigallia.itinformativa sulla privacy